16.03.2018 Almanya- Willkommen in Deutschland

Venerdì 16 marzo, ore 17.45 in sede

Regia: Yasemin Samdereli, Germania 2011, 101 min.

Proiezione in versione originale con sottotitoli in italiano

Rassegna “Il migliore dei mondi possibili?” Famiglia e società nella Germania di oggi

Una rassegna cinematografica del Goethe-Institut

Introduzione e commento a cura di Francesco Verona

 

Hüseyin, patriarca di una famiglia turca emigrata in Germania negli anni Sessanta, ha finalmente realizzato il sogno di comprare una casa nella terra natale e vorrebbe farsi accompagnare fin lì da figli e nipoti per risistemarla. Malgrado lo scetticismo iniziale, la famiglia al completo si mette in viaggio e alle nuove avventure si intrecciano i ricordi tragicomici dei primi anni in Germania, quando la nuova patria sembrava un posto assurdo...

Campione d’incassi in tutta Europa, il film di Yasemin Samdereli rinverdisce la culture clash comedy con una verve e un’inventiva a dir poco travolgenti.

 

Il migliore dei mondi possibili

Rassegna “Il migliore dei mondi possibili?” Famiglia e società nella Germania di oggi

Una rassegna cinematografica del Goethe-Institut

Ideazione e organizzazione: Goethe-Institut Italien, ICIT Padova

"Viviamo nel migliore dei mondi possibili", sosteneva Leibniz, ma tre secoli dopo è d'obbligo aggiungere un punto interrogativo. E’ questa la domanda che accompagna i film della nuova rassegna del Goethe-Institut.

Attraverso storie che si snodano tra grandi metropoli e paesi di provincia, arrivano sul grande schermo nuovi e inaspettati capitoli della quotidianità tedesca, partendo dal suo nucleo più piccolo, quello familiare. In una Germania ricca di sfumature, tanti insospettabili eroi ridisegnano la famiglia moderna, tra ironia e sentimento.
Il migliore dei mondi resta un'utopia? Forse. Ma un mondo dove convivere meglio è di certo ancora possibile.

Tutti i film sono in versione originale con sottotitoli in italiano.

Proiezioni in lingua originale con sottotitoli in italiano

Cineforum a cura di Francesco Verona

Dottore di ricerca presso l’Università degli Studi di Padova, da sempre interessato alle intersezioni tra differenti arti e forme espressive, Francesco Verona si occupa dei rapporti tra il teatro d’opera e il cinema, e, più in generale, dell’uso della musica negli audiovisivi. Accanto ad alcune collaborazioni con il Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova, svolge regolari attività didattiche nelle scuole medie superiori e nel CPIA di Padova (Centro provinciale per l’istruzione degli adulti) e saprà appassionarvi alla visione di questi film di straordinaria attualità.

Ingresso libero